Direttore principale di  philharmonie Sudwestfalen

Direttore principale della Philharmonie Südwestfalen dal 2019, Nabil Shehata ha iniziato la sua carriera di direttore d'orchestra nel 2006 dopo aver ricevuto incoraggiamento e istruzioni da Daniel Barenboim, Rolf Reuter, Lawrence Foster e Christian Thielemann. Dopo aver acquisito una prima esperienza lavorando con varie orchestre giovanili e da camera, Nabil ha debuttato come direttore d'orchestra acclamato dalla critica in Cottbus nel 2007 e un anno dopo ha diretto la Simon Bolivar Orchestra.  

Da allora ha diretto orchestre in tutto il mondo, tra cui la Radio Symphony Orchestra Berlin, Düsseldorf Symphony, Deutsche Staatsphilharmonie Rheinland Pfalz, Ljubljana Radio Symphony, Orchestre National du Capitole de Toulouse, Orchestre National des Pays de la Loire, Bilbao Symphony Orchestra, Padova Chamber Orchestra e Simon Bolivar Orchestra, nonché l'Orquestra Sinfônica de Porto Alegre, l'Evermay Chamber Orchestra di Washington, l'Osaka Philharmonic, Kyoto Symphony, Kioi Sinfonietta, New Japan Philharmonic e Macau Philharmonic Orchestra. 

Dopo una produzione di grande successo di Der Diener zweier Herren di Mozart con l'Opera da camera di Monaco, Nabil è stato nominato dall'orchestra Direttore musicale con effetto immediato. Da allora ha guidato l'orchestra in una variegata gamma di produzioni da La finta semplice, Cenerentola, Barbiere di Siviglia al Falstaff di Salieri. L'orchestra organizza anche una popolare serie di concerti speciali tra cui esibizioni del Cantico della Terra di Mahler e formati di concerti appositamente progettati con attori incentrati sulla vita e sui tempi di compositori come Mozart, Schubert, Rossini, Mahler e Schumann.  

I recenti momenti salienti includono Cosi fan tutte di Mozart con l'opera da camera di Monaco, debutti con il Münchner Rundfunkorchester e la Philharmonisches Orchestre Heidelberg, e il ritorno alla direzione della Philharmonie Südwestfalen, Deutsche Staatsphilharmonie Rheinland-Pfalz e alla guida dei Bremer Philharmoniker in tournée. Nel 18/19 inizia una residenza alla Staatsoper di Berlino lavorando al fianco di Daniel Barenboim e il 19/20 lo vede iniziare la sua nomina come Direttore Principale della Philharmonie Südwestfalen, e torna anche a dirigere il Münchner Rundfunkorchester e debutta con la Stuttgart Kammerorchester e i Dresdner Philharmoniker.  

Nato da genitori di origine tedesca ed egiziana, Nabil Shehata è cresciuto in Germania e dopo aver ricevuto lezioni di pianoforte dalla madre all'età di sei anni ha preso le prime lezioni di contrabbasso tre anni dopo con Thomas Zscherpe, proseguendo con Michinori Bunya ed Esko Laine.  

È vincitore di numerosi concorsi internazionali tra cui il concorso ARD di Monaco, dove ha ricevuto non solo il primo premio, ma anche l'ambito premio del pubblico. Dal 2004 al 2008 è stato il principale bassista dell'Orchestra Filarmonica di Berlino, con la quale si è esibito come solista sotto la direzione di Daniel Barenboim. Ha commissionato molte opere per contrabbasso a compositori tra cui un concerto di Moritz Eggert.  

Sostenere i giovani artisti è di particolare importanza per Nabil Shehata ed è fortemente impegnato nella West-Eastern Divan Orchestra, di cui è membro da molti anni.