Musicalità incredibile! Indialucia presenta la connessione tra il raga indiano e il flamenco spagnolo in un modo davvero affascinante e riesce a spingere i limiti della collaborazione con passione e precisione improvvisate.

Radio Nuova Zelanda

2019 - Premio Golden Europea - per le attività artistiche e culturali assegnato dall'Unione Europea delle Arti per Miguel Czachowski
2019 - II premio - Time Portal Festival a Praga
2018 - 25° miglior album della World Music Charts Europe

2015 - II premio - "Folk Phonogram of year 2014"
2015 - II premio - "Wirtualne Gęśle" – Miglior Album Folk del 2014

Indialucia - un progetto musicale internazionale guidato dal chitarrista di flamenco Miguel Czachowski; una delle prime band che ha combinato con successo la musica classica indiana con il flamenco, dall'Andalusia, dando concerti in tutto il mondo dal 1999. I membri del progetto includono molti musicisti eccezionali provenienti da Polonia, India, Italia e Spagna.

Il loro repertorio concertistico esprime la fusione umana e musicale di queste culture, facendo vivere al pubblico una miscela stimolante di quelle tradizioni culturali estremamente ricche. L'improvvisazione e il ritmo sono gli elementi comuni in entrambi gli stili e sono essenziali per la loro esistenza, mantenendoli vivi e permeabili a nuove influenze. Oltre agli elementi tradizionali della musica indiana e del flamenco, il suono di Indialucia è arricchito da pianoforte jazz, basso, flauto e danze. Nel 2016 hanno iniziato a fare tournée con orchestre classiche, esplorando una nuova dimensione della musica sinfonica.

Hanno pubblicato due album pluripremiati, Indialucia e Acatao. Entrambi hanno ricevuto il premio come secondo miglior album dell'anno dalla radio polacca. La musica è stata utilizzata come colonna sonora per il film americano The Boondock Saints II.

Il gruppo si è esibito in quasi trenta paesi, tra cui la maggior parte dei paesi europei, Asia e Nord e Sud America. Si sono esibiti  USA, Canada, Russia, Messico, Colombia, Spagna, Francia, Andorra, Italia, Germania, Austria, Regno Unito, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria, Polonia, Lussemburgo, Danimarca, Olanda, Finlandia, Ucraina, Moldavia, Romania, Turchia, India  e  Singapore.

Hanno suonato e registrato con molti artisti famosi come  Jorge Pardo, Paquito González, L. Subramaniam, Purbayan Chatterjee, Domingo Patricio, Leszek Możdżer, Vishwa Mohan Bhatt, Kavita Krishnamurti  e altri.