Bobby Mitchell non solo sa come creare musica eccitante e unica usando ornamenti, suoni e tempo, ma puoi sentire che non suona mai solo ciò che è scritto.
 
NRC Handelsblad (Amsterdam)

Bobby Mitchell  è un pianista americano i cui interessi sono radicati nel qui e ora della musica come performance art, così come nel repertorio classico più standard dei secoli passati. Interprete frequente di opere nuove e raramente ascoltate, i suoi interessi risiedono principalmente nel canone della musica contemporanea e combinando queste opere con il repertorio standard in modo illuminante. Strumentista che non ha paura di oltrepassare i confini tradizionali della programmazione e della pratica esecutiva, è attivo come pianista solista e collaborativo su strumenti moderni e storici ed è anche esperto nel campo dell'improvvisazione, della composizione e della direzione d'orchestra.

Si è esibito ampiamente nelle Americhe, in Europa, Asia, Sud Africa e Medio Oriente, e i recenti momenti salienti includono esibizioni in concerto con Philippe Herreweghe e l'Orchestra del diciottesimo secolo. Le sedi includono il  Menuhin Festival(Gstaad, Svizzera), il  Concertgebouw  (Amsterdam),  Gran Teatro del Liceo  (Barcellona), e  Kennedy Center for the Performing Arts (Washington DC). Per il resto si è esibito come solista di concerto con  orchestre ed ensemble di nuova musica in Europa, nelle Americhe, in Africa e in Asia.  Significative attività da solista includono numerose esibizioni dell'epica 36 Variations on di Frederic Rzewski  Il popolo unito non sarà mai sconfitto!  e il lavoro frequente con compositori come Frederic Rzewski, Steve Reich e Louis Andriessen, nonché il lavoro regolare con compositori coetanei della sua stessa generazione.  Rzewski ha recentemente scritto un'opera per pianoforte solo chiamata  Notti d'inverno  per Bobby, che ha anche presentato la prima americana di Rzewski's  Canti dell'insurrezione  ed è stato coinvolto nell'iniziativa della radio olandese di registrare l'intero romanzo per pianoforte di Rzewski  La strada.

​ Bobby registra per l'etichetta musicale Alpha / Outhere (Haydn su un pianoforte originale) e VDE-Gallo (Schumann e Scherzinger dal vivo a San Francisco). Il suo canale YouTube è diventato un fenomeno Internet per la musica per pianoforte classica e improvvisata, con oltre mezzo milione di visualizzazioni. Gli insegnanti della primaria includono Nelita True, David Kuyken, Robert Hill, Rudolf Lutz, Stephen Perry e Bart van Oort.

​ È direttore artistico del festival pianistico  En Blanc et Noir, Festival International de Piano Robert Turnbull, una celebrazione di cinque giorni di musica dal vivo per pianoforte che si svolge ogni luglio a Lagrasse, in Francia.